La storia

La storia di Inblu inizia negli anni ’70 a Verolanuova (Brescia) come produttore di tacchi e suole, è nel 1982 che l’azienda comincia a realizzare alcune delle calzature che oggi conosciamo.Raccontare la storia di Inblu significa soprattutto raccontare una grande idea di produzione che sta alla base di una tecnologia che ha cambiato il modo di produrre sandali e ciabatte. Questa rivoluzione si chiama CHIPS, una ciabatta realizzata con un procedimento produttivo detto ‘ad iniezione’ che fa sì che tomaia, sottopiede e suola vengano costruite insieme senza l’utilizzo di colla o altri prodotti.

CHI SIAMO

Inblu si impegna a soddisfare le esigenze dei suoi clienti, proponendo linee alla moda e modelli accattivanti, con una forte attenzione alla portabilità e con un eccellente rapporto qualità-prezzo.
Comode, eleganti, trendy: Inblu è il marchio di chi ama comfort e stile in ogni momento della giornata.

Azienda responsabile

Inblu è attenta alle esigenze dell’ambiente e al risparmio energetico. La sede di INBLU è dotata di un impianto fotovoltaico in grado di produrre circa 440.000 kWh di energia pulita all’anno. L’impianto è costituito da 2.156 moduli fotovoltaici che permettono di risparmiare l’emissione in atmosfera di circa 250 tonnellate di CO2 all’anno.